Misia* è una fotografa fiorentina, una persona curiosa con la passione per il viaggio, ama l’Italia e scoprire luoghi ricchi di storia e tradizioni. Uno dei suoi fotografi preferiti, è Olivier Follmi.

La passione per i viaggi e i gioielli fatti a mano

Durante i suoi viaggi le piace scoprire i vicoli più nascosti di borghi e città d’arte, è sempre alla ricerca di botteghe artigiane caratteristiche poiché l’artigianato artistico è una delle sue passioni più grandi. Adora i gioielli fatti a mano realizzati con materiali di riciclo e dalle forme fuori dal comune.  Crede che l’artigianato sia un valore prezioso di cui essere orgogliosi, che mai potrà essere superato dalla tecnologia.

Anche se per lavoro si occupa di tutt’altro settore, saltuariamente coltiva la sua passione per le creazioni artigianali, curando la fotografia Still Life per artisti e designer di gioielli artigianali.  Dietro ogni manufatto c’è sempre una storia affascinante e curiosa che rende la scoperta di ogni artista, un’avventura unica ed emozionante.

Il suo grande Amore per i viaggi l’ha portata però a dedicarsi principalmente a servizi fotografici per piccole strutture a conduzione famigliare. Niente Hotel o villaggi turistici, ha scelto di occuparsi di Bed and Breakfast e agriturismi, poiché è lì che spesso ha ritrovato l’accoglienza migliore e il calore umano. Nei B&B si respira aria di casa, il cibo è locale e genuino, e spesso a km 0. Il contatto diretto con le persone, le loro storie e i luoghi caratteristici, le regalano sempre nuovi spunti e stimoli creativi.

Da ragazzina amava fotografare paesaggi e sognava di pubblicare i suoi scatti su famose riviste di viaggio. Molto presto però si è resa conto che il suo sogno non era facilmente realizzabile. Ha così iniziato una lunga gavetta in giro per l’Europa, lavorando stagionalmente presso diverse agenzie fotografiche.

Fotografando atmosfere e dettagli unici

portachiavi-per-b&b-mare

Stanca di investire energie in progetti che non sentiva affini con ciò che amava, fu una vacanza alle 5 terre a rivelarle nuovi stimoli per il suo futuro lavorativo.

Era ospite di un grazioso B&B e la stanza in cui dormiva prendeva il nome del vino tipico della zona, lo Sciacchetrà, un passito dall’aroma speziato e fruttato. L’arredamento aveva dei richiami in stile shabby chic, molto naturale e semplice..ma la prima cosa che l’aveva colpita della stanza, era l’utilizzo di un remo al posto del classico bastone per le tende. Una grande lampada da tavolo illuminava l’atmosfera, era una barca realizzata con dei legnetti raccolti in riva al mare e una vela di lino che faceva da paralume.

Anche la chiave della camera aveva un portachiavi curioso, sembrava una bellissima pietra levigata raccolta sulla spiaggia, ma era troppo leggera per essere vera.

Era così incantata dalla cura dei dettagli che decise di scattare alcune foto ricordo della stanza, scostò le tende per ottenere la luce che desiderava, e si accorse che il paesaggio che le si apriva davanti era davvero suggestivo; un piccolo orto ed un  vigneto, erano i protagonisti di un paesaggio sospeso fra il cielo e il mare.

Gli orti, alle 5 terre erano tutti a strapiombo sul mare,  si chiedeva come facessero a coltivarli senza farsi venire le vertigini o a distrarsi per la troppa bellezza!

La bottega artigianale e i gioielli con sassi di mare

Quel pomeriggio lo trascorse a passeggiare per i vicoli stretti del paesello di mare, finchè non rimase colpita da un minuscolo negozietto che vendeva vestiti in lino tinti al naturale e inusuali gioielli Handmade.

Ed è lì che le cade subito l’occhio su una bellissima collana con sassi. Chiese alla titolare del negozio di poterla provare e si accorge che era stranamente leggera..

gioielli-fatti-a-mano

Questo dettaglio le riporta subito alla mente il portachiavi sasso della stanza del B&B, e così incuriosita, chiese di quale materiale fosse. La titolare dell’atelier le raccontò che la collana era fatta di cartapesta. Orecchini, collane e anelli facevano parte di un’ intera collezione di gioielli con sassi di mare, realizzati e dipinti a mano dal brand Sognoametista. Molte spiagge della zona erano fatte proprio di quei ciottoli lisci levigati dall’acqua e la scoperta di quest’artista che li realizza con la cartapesta, l’aveva colpita fin da subito.

Misia era quasi incredula, i sassi sembravano proprio veri!

Decise così di cogliere l’attimo e regalarsi sia la collana con pietre irregolari che gli orecchini abbinati. Felicissima dei suoi piccoli tesori, li indossò subito con orgoglio.

Questo viaggio alle 5 terre le stava regalando tante belle scoperte, così decise che prima di andarsene  voleva realizzare una serie di cartoline dei suoi scatti. Ne realizzò alcune dedicate anche al B&B dove soggiornava, ci teneva molto a regalarle a Carolina, la proprietaria.

Era il suo modo per ringraziarla dell’accoglienza, dei suoi preziosi consigli sui luoghi da visitare e della deliziosa torta al limone che ogni mattina assaporava a colazione.

Carolina ne fu molto felice e la ringraziò confidandole che la cosa più bella del suo lavoro era proprio poter regalare ai suoi ospiti un’esperienza unica e indimenticabile.

Nuove ispirazioni e un sogno che prende forma

Qualche mese più tardi, tornata a Firenze, Misia si stava preparando per andare a vedere una mostra sui pittori impressionisti con un’amica. Per l’occasione decise di indossare la sua collana con i sassi, era una splendida mattinata di fine estate, l’aria era frizzante, ed era perfetta con il suo nuovo vestito Skunkfunk.
Stava per uscire di casa quando sente squillare il telefono e certa che fosse la sua amica, risponde senza neppure guardare lo schermo : “Ciao, sono Carolina, la titolare del B&B delle cinque terre, ti contatto perché vorrei realizzare un servizio fotografico dedicato alla mia struttura e vorrei che tu…”

Carolina stava realizzando un nuovo sito per promuovere la sua struttura e voleva che fosse  proprio lei a raccontare con le immagini ciò che rendeva unico e speciale il suo B&B. Misia ne era davvero felice, quella vacanza le aveva lasciato un bellissimo ricordo e non vedeva l’ora di ripartire per occuparsi di questo nuovo progetto!

Sfiorò la sua collana di sassi e sorridente uscì di casa per la sua mostra.

Il Bed & Breakfast di Carolina fu il primo di tanti servizi fotografici dedicati alle strutture turistiche, finalmente aveva scoperto la sua strada, e il suo sogno di fotografa indipendente si stava realizzando.

Chissà se erano proprio quei sassolini ad averle portato fortuna!?

* Misia e i personaggi descritti in questo post, sono frutto della mia fantasia. Ho raccontato questa storia con l’intento di ispirarti e farti sognare un pò.
Scegliere un gioiello artigianale è una scelta di valore che saprà mettere un accento al tuo stile personale.

Se le mie creazioni ti hanno incuriosita, visita la sezione dedicata ai gioielli sasso e scopri quello che ti valorizzerà.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *