tecniche di tinteggiatura
Il bianco delle tue pareti ti ha stancato?

Se stai pensando di pitturare casa e dare un bel tocco di colore, qui troverai tante idee per valorizzare le pareti in modo unico ed originale. E’possibile spaziare, non solo con i colori, ma con i moltissimi effetti decorativi e le infinite tecniche di tinteggiatura che le vernici murali ci offrono. In alternativa o in combinazione, troviamo stencil di tutte le misure e per tutti i gusti, dallo stile minimal e geometrico, a quello che richiama la natura. Inoltre bellissimi effetti si possono ottenere anche solo con piccoli interventi dipingendo delle greche o con piccoli timbri che si ripetono in alcune zone del muro.

Tecniche di tinteggiatura: idee fai da te per pareti particolari

Quelle che ho citato sopra sono solo alcune delle tante possibilità, ma scopriamo insieme varie idee di grande effetto da cui prendere spunto.Nei siti che ho indicato di seguito trovi anche moltissimi tutorial per imparare a realizzare pareti scenografiche, anche senza essere un decoratore esperto.

Colori per pareti e le regole del feng shui

Se temi che il colore dopo un pò ti possa stufare, sappi che non è necessario dipingere tutte le pareti, anzi i risultati migliori si ottengono concentrandosi su una sola parete o su alcuni dettagli. Scegli il tuo colore preferito e non aver paura di osare!

Puoi scegliere di dipingere solo la parete dietro al letto, oppure quella che fa da sfondo al divano nella zona relax, ma anche nicchie o pilastri sono perfetti per ricreare dei dettagli cromatici.
Ti stupirai di come gli ambienti possono cambiare totalmente aspetto anche con semplici interventi. Il colore è accogliente, e a seconda della tonalità che scegli potrai ottenere sensazioni diverse. Ogni colore ha un suo significato simbolico e la filosofia del Feng shui ci suggerisce come organizzare lo spazio abitativo in modo armonico e benefico per la salute fisica e mentale. Non esistono comunque regole uguali per tutti, ognuno di noi percepisce i colori in modo diverso a livello emotivo, perciò segui sempre il tuo istinto e scegli colori che riescano a trasmettere le sensazioni positive che stai cercando per l’ambiente che hai deciso di rinnovare.

Tecniche di pittura: la velatura

La velatura è una tecnica di pittura murale che regala un effetto delicato, solitamente trasparente e satinato. Il colore scelto può essere steso a pennello, a spugna, con guantone oppure tamponato. Personalmente l’ho sempre realizzata abbinando pennelli con stracci o vecchi asciugamani, e il risultato è stato ottimo. La scelta della tecnica e dei materiali per la stesura dona effetti decorativi molto diversi fra loro e tutti di grande fascino.
In questa cartella dei colori della Ucic è possibile vedere alcuni meravigliosi effetti caratteristici della velatura.

Pittura moderna effetti materici

Molto interessanti e di tendenza sono gli effetti materici che imitano superfici grezze come pietra e cemento.L’effetto cemento in particolar modo è l’ideale per ambienti moderni o in stile industriale. L’effetto pietra è perfetto anche per case minimal o con dettagli rustici, come travi di legno a vista che contrastano in modo molto scenografico. Sempre della linea Ucic qualche anno fa mi sono innamorata della Linea Metamorphosis, gli effetti Cemento grezzo, Corrosione e Pietra lucente sono i miei preferiti. Curiosa la cartella delle varie decorazioni e scegli quella più in linea con lo stile della tua casa.
Ispirata proprio da questi effetti materici ho realizzato la parete della mia cucina recuperando delle vecchie terre fiorentine avanzate color pesca, come vedi però ho completamente trasformato il colore ottenendo dei toni tra l’avorio e il seppia.

Stencil e greche per pareti

La tecnica dello stencil è molto semplice e alla portata di tutti, e ti permette di ottenere rapidamente degli effetti davvero interessanti. Navigando nel web ho scoperto questo negozio Etsy curato da una coppia di decoratori di interni che si occupa di disegnare e realizzare modelli per stencil ispirati al design scandinavo. Lo stile scandinavo mostra l’amore per le cose semplici della vita e prende ispirazione dai motivi geometrici e dalla bellezza della natura, io mi sono innamorata di queste piume, cosa ne pensi?
Se invece vuoi provare a realizzare da te anche la mascherina per lo stencil, allora ti consiglio di scegliere o disegnare il soggetto che vorresti riportare sul muro, e tracopiarlo su un foglio di acetato. Con un taglierino ti basterà tagliare le parti che ti permettono di ottenere il disegno e il gioco è fatto, praticamente a costo zero! Dopodichè ti basterà posizionare la mascherina sul muro fissandola con dello scotch di carta, e con una spugnetta tamponare il colore prescelto sul muro (qui trovi un tutorial dettagliato per realizzare una mascherina facilmente).
Ti consiglio di usare i colori acrilici della Maimeri, che oltre ad essere resistenti e lavabili praticamente su quasi tutte le superfici, puoi trovarli facilmente in barattoli o tubetti piccoli con una spesa di soli 6/7€.

Vernice lavagna

La vernice effetto lavagna è una delle ultime tendenze per quel che riguarda le pitture decorative. E’ possibile applicare la pittura lavagna sia a parete che su tante altre superfici. E’una pittura lavabile che ti permette di scriverci sopra con i gessi proprio come a scuola, nella cameretta dei bambini sarà indubbiamente un gran successo!
Ma non sono solo i bambini ad apprezzarla, prova a curiosare a questo link e scopri quante belle idee è possibile realizzare con la pittura lavagna.

Esiste anche la versione magnetica con la quale è possibile creare delle originalissime pareti portaspezie, oppure delle gigantesche bacheche per i tuoi post it quotidiani e tutto quello che la fantasia ti suggerisce.

Trompe l’oeil e murales

La tecnica del trompe l’oeil richiede sicuramente più abilità artistica, ma vorrei parlartene poichè nel web ho trovato diversi tutorial che secondo me sono realizzabili anche da chi non ha molta esperienza.
Il nome trompe l’oeil tradotto letteralmente dal francese vuol dire “inganna l’occhio”. La tecnica infatti prevede la ricreazione di ambienti, con una grande cura per i dettagli in modo da farli sembrare veri.
In passato ho realizzato trompe l’oeil sia all’interno che in esterno di case private, e gli effetti che si possono ottenere regalano pareti davvero scenografiche e di grande atmosfera.
Guarda questo bellissimo videotutorial che ti spiega passo passo come ricreare una cameretta per bambini a tema montagna, l’effetto è adattabile anche ad una sola parete e si adatta facilmente anche in camere da letto per ragazzi, stanza fitness ma anche per creare una splendida atmosfera nel soggiorno.
Per facilitare il lavoro ti consiglio di disegnare liberamente le montagne a matita prima di iniziare la stesura dei colori. Dopodichè ti occorrono principalmente 1 o 2 colori a scelta a seconda delle tue preferenze, più il bianco per poter schiarire la tinta più scura in modo da ottenere le varie gradazioni di toni più chiari.

Quale tecnica ti ha incuriosito di più? se ti va scrivimelo nei commenti e se ancora non hai deciso, lasciati ispirare da questa board di pinterest interamente dedicata agli effetti di pittura murale.
Troverai anche la fonte di tutte le foto che ho inserito nel collage ad esclusione della camera da letto con parete rosa antico, poichè è un lavoro che ho realizzato io qualche anno fa.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *