carta-che-germoglia-sognoametista

Finalmente la primavera è arrivata,

ed è arrivato anche il momento di seminare i cuoricini di carta, per veder germogliare i piccoli semi che racchiude.
Il procedimento è davvero facilissimo, ed è a prova di pollice nero!
In questo articolo vedremo insieme passo passo come farlo nel modo giusto.

istruzioni semina carta che germoglia

Come seminare la carta che germoglia

Il procedimento è molto semplice, basta seguire delle piccole regole ed essere pazienti.

  • Metti il cuoricino in un vasetto di terra, non occorre interrarlo, basta coprirlo con una leggera spolverata di terra in modo che il cuore possa ancora intravedersi.
  • Bagna ogni giorno tenendo il cuoricino sempre umido con acqua a temperatura ambiente. Usa uno spruzzino o bagnati le dita e lascia scendere delle goccioline finchè il cuoricino non le assorbirà. Non serve tanta acqua, la carta non dev’essere zuppa ma solo umida. In primavera può bastare una volta al giorno (l’importante che resti umido nelle 24 ore), mentre in estate o nelle giornate più calde potrebbe essere utile inumidirlo 2 o 3 volte, almeno al mattino e alla sera.
  • Continua a mantenere umido il cuoricino e dopo qualche giorno il seme gemoglierà, le tempistiche dipendono dal periodo e dal tipo di semenza. Sii paziente e non lasciare asciugare la carta o i semi ne risentiranno. 
  • Quando i primi germogli saranno usciti, continua a prendertene cura e aggiungi delicatamente della terra fino a ricoprire il cuoricino completamente.
    cuore-di-carta-seminabile
    Non occorre interrare il cuore di carta con i semi, basta spolverare sopra qualche granello di terra. 

    Un esperienza unica!

Veder germogliare le piccole piantine dal cuore di carta è davvero divertente e scenografico.

Se hai dei bambini, coinvolgili in quest’esperienza e lascia che siano loro a prendersene cura. Ai loro occhi la magia di una piantina che sboccia dalla carta sarà ancora più sorprendente.

Puoi far germogliare i piccoli semi, sia in una zona luminosa della casa, che in un piccolo angolo in ombra del giardino. Io per evitare di dimenticarmi di bagnarlo, ho tenuto il vasetto sul lavandino del bagno fino a quando non sono spuntati i primi germogli.
Successivamente l’ho posizionato in una zona in ombra del mio giardino, sotto un grande albero. Bisogna però verificare spesso che la terra resti umida e quando la piantina sarà cresciuta abbastanza, potrai trasferirla direttamente nella terra del giardino.

carta piantabile sognoametista 2
Puoi far germogliare il cuoricino in casa, oppure in una zona in ombra del giardino.

Le tempistiche di germogliazione

Le tempistiche per vedere i primi germogli variano a seconda del periodo e dal tipo di semenza. Nelle mie prime scatoline ho testato i semi di Alisso Viola, ho atteso le prime giornate calde di Aprile e dopo appena 3 o 4 giorni in cui ho mantenuto umida la carta, sono spuntati i primi germogli!
Ricordo però che l’anno scorso, avevo fatto i primi test già tra Febbraio e Marzo e le tempistiche di germogliazione sono state più lunghe, circa 10/15 giorni.
Così come a volte mi è capitato di attendere per i medesimi semi, anche un mese.

Non esistono regole precise, di anno in anno le condizioni climatiche sono diverse e le tempistiche possono variare da una regione d’Italia all’altra, l’importante è non scoraggiarsi e ascoltare i ritmi della natura. A volte quando sembra che nulla si decida a germogliare, basta aggiungere qualche goccia d’acqua in più, oppure una spolverata di terra..e tutto prende vita!

carta con semi Alisso viola Sognoametista
In questa foto puoi vedere il cuoricino in polpa di carta durante la fase di creazione e l’aggiunta dei semi.
Carta che germoglia Sognoametista 2
Cuoricini con germogli e fiori di Alisso viola

L’Alisso è una piccola pianta da cui sbocciano minuscoli fiorellini a grappolo, che regalano delle splendide macchie di colore. E’ una pianta nana, ideale come bordura nei giardini oppure in vaso per abbellire davanzali e balconi. Se vuoi saperne di più su questo bellissimo fiore, ti consiglio questo articolo dove trovi tutte le informazioni sulla coltivazione e la cura dell’Alisso.

Una volta che i germogli avranno raggiunto un centimetro di altezza, metti il cuoricino in un vaso di terra prestando attenzione a non coprirli, e continua a prendertene cura.

Bomboniere e idee regalo

L’idea di unire la carta di riciclo ai semi dei fiori mi ha sempre affascinata. E così, un po’ per curiosità un po’ per gioco, a Natale dello scorso anno sono nate le mie prime scatoline in carta seminabile, pensate come idea regalo.

L’idea è piaciuta così tanto che nei primi mesi di quest’anno sono arrivate le prime richieste per realizzarle anche come bomboniera personalizzata.

Se ti ho incuriosito.. trovi tutti i dettagli delle scatoline che germogliano in questa pagina dedicata. Scopri come puoi personalizzarle per rendere unico il tuo evento speciale!

 

 

 

2 thoughts on “La carta che germoglia: seminiamola insieme”

  1. Uno più interessante dell’altro. Il migliore, in questo periodo, per me, è il cuoricino che germoglia. Lo farò senz’altro. Grazie a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *